Trebbiano D'Abruzzo Valle Reale 2016

Il trebbiano d'Abruzzo Valle Reale è un assemblaggio delle vigne di Popoli e Capestrano. Su questo vino "base" viene coraggiosamente fatta anche la prima vinificazione con lieviti indigeni che oggi viene applicata anche sugli altri vini dell'Azienda. Imbottigliato senza chiarificazioni e filtrazioni. Affinamento in acciaio.
I 3 Sensi: Il Trebbiano di Leonardo Pizzolo, si esprime a dei vertici assoluti. Un lavoro incredibile lo fa il territorio donando al vino sentori di frutta fresca gialla, fiori bianchi e un tocco unico di pietra focaia. Una grande mano la mette l'uomo lasciando esprimere il vitigno più caratteriale d'Italia nel modo più naturale possibile. Una interpretazione molto energica, di bocca voluminosa e compatta, fotografia di un territorio montuoso e boschivo. Vino di profonda persistenza, tocco lieve di freschezza glaciale arricchita da una sensazione vegetale.
Servire a:: 10°-12°C
Tipo di bicchiere:
Agricoltura:
lieviti indigeni

12,00 €
  • Cantina: Valle Reale
  • Annata: 2016
  • Denominazione: Trebbiano d'Abruzzo D.O.C.
  • Uvaggio: Trebbiano
  • Gradazione: 12.5%
  • Paese: Italia
  • Regione: Abruzzo
  • Formato: Bottiglia 0,75 lt
  • Tipologia: Vino Bianco
  • Abbinag(i)usto:
    Formaggi freschi
    Pesce azzurro al forno
    Spaghettone con Bottarga di muggine
  • Bottiglie prodotte:
  • Disponibile
  • Codice prodotto: VARVITRXX
Valle Reale

 

Valle Reale

L'Azienda Agricola Valle Reale sorge tra le montagne dell'Abruzzo in mezzo ai più bei parchi nazionali del Cuore d'Italia. I 46 ettari vitati dell'Azienda gaurdano al parco Nazionale del Gran Sasso, al Parco della Majella e al Parco dei Monti della Laga. Un ambiente magico che caratterizza i vini, in un contesto naturale di escurzioni termiche e suoli magri e ciottolosi con sassi di medie e piccole dimensioni.  L'azienda è condotta interamente in regime biologico, anche nella parte di coltivazione di frutta e verdure. Leonardo Pizzolo ha avviato questo progetto pensando esclusivamente ad una agricoltura di interventi essenziali e rispettosi del territorio tesi alle filosofie biodinamiche. Le vigne sono suddivise in piccoli appezzamenti, dei veri e propri cru, che vengono vinificati singolarmente per esaltare al massimo le peculiarità del vino. Come la tenuta a preso il nome proprio dal percorso che faceva la famiglia reale per andare alle battute di caccia, anche i vingeti, denomitati Popoli, Vigna del Convento di Capestrano, San Calisto, prendono il nome dal luogo dove sorgono.

 

© 2015 - eCommerce by Marketing Informatico