Gewurztraminer Kuenhof 2016

I Pliger portano avanti un discorso personale sull'ecosostenibilità che, al di fuori di certificazioni ufficiali, fa del buon senso e della perfetta conoscenza delle singole piante due punti cardine. Semplificando al massimo, di base ad esempio non si usano prodotti chimici di sintesi in vigna, né lieviti selezionati in cantina, dove in generale l'approccio è poco interventista. Kuenhof vuol dire anche Kaiton, ovvero “Bosco”, l'antico nome celtico della zona e soprattutto uno dei migliori Riesling italiani, affinato in botti grandi e acciaio. Kuenhof si estende per circa sei ettari vitati complessivi su suoli di rocce scistose, sabbie e argilla, coltivati a riesling renano, silvaner, veltliner e gewurztraminer, da cui si ricavano più o meno 30.000 bottiglie all'anno, un terzo delle quali di Riesling Kaiton. Azienda e vigne, di proprietà della famiglia Pliger da due secoli si trovano a Mara, vicino a Bressanone. Le uve crescono a 600-700 metri sui pendii terrazzati del colle Lahner esposti a sud-est, dove Peter in questi anni ha svolto un importante lavoro di sistemazione dei muretti a secco.
Servire a:: 10°-12°C
Tipo di bicchiere:
Agricoltura:
coltivazione organica

19,50 €
  • Cantina: Kuenhof
  • Annata: 2016
  • Denominazione: Alto Adige D.O.C.
  • Uvaggio: Gewürztraminer
  • Gradazione: 14.5%
  • Paese: Italia
  • Regione: Trentino Alto Adige
  • Formato: Bottiglia 0,75 lt
  • Tipologia: Vino Bianco
  • Abbinag(i)usto:
    Crostacei
    Formaggi freschi
    Pesce alla griglia
  • Bottiglie prodotte:
  • Disponibile
  • Codice prodotto: PLIVIGTXX
Kuenhof

Kuenhof Peter Pliger

I Pliger portano avanti un discorso personale sull'ecosostenibilità che, al di fuori di certificazioni ufficiali, fa del buon senso e della perfetta conoscenza delle singole piante due punti cardine. Semplificando al massimo, di base ad esempio non si usano prodotti chimici di sintesi in vigna, né lieviti selezionati in cantina, dove in generale l'approccio è poco interventista. Kuenhof vuol dire anche Kaiton, ovvero “Bosco”, l'antico nome celtico della zona e soprattutto uno dei migliori Riesling italiani, affinato in botti grandi e acciaio. Kuenhof si estende per circa sei ettari vitati complessivi su suoli di rocce scistose, sabbie e argilla, coltivati a riesling renano, silvaner, veltliner e gewurztraminer, da cui si ricavano più o meno 30.000 bottiglie all'anno, un terzo delle quali di Riesling Kaiton. Azienda e vigne, di proprietà della famiglia Pliger da due secoli si trovano a Mara, vicino a Bressanone. Le uve crescono a 600-700 metri sui pendii terrazzati del colle Lahner esposti a sud-est, dove Peter in questi anni ha svolto un importante lavoro di sistemazione dei muretti a secco. 

© 2015 - eCommerce by Marketing Informatico