Offida Pecorino Ciprea San Savino 2016

Il vitigno autoctono Pecorino, recuperato nell'entroterra montano dove la bassa resa l'aveva confinato, ha ottenuto il riconoscimento della D.O.C. nel 2001, grazie alle sue alte qualità che ricerca e passione hanno riportato alla luce. Ciprea nasce da un ritrovamento: un omaggio alla Civiltà Picena e all'uso delle conchiglie come ornamento.

ANALISI SENSORIALE
Colore brillante con riflessi verdognoli. Bouquet ricco di complessità in cui predominano i profumi di frutta gialla e di salvia.
L'evoluzione nel bicchiere è lenta e progressiva e l'ossigenazione porta a risaltare note minerali.
E' un vino pieno, persistente, elegante al palato, caratterizzato da un'acidità fresca e ben equilibrata. Buona capacità di invecchiamento.
VITIGNO: 100% Pecorino.
ETA' MEDIA VIGNE: 13 anni.
TERRENO: di medio impasto, tendente all'argilloso.
ALLEVAMENTO: Guyot.
RESA ETTARO: 65 HL/ha.
VENDEMMIA: raccolta manuale in cassetta con cernita dei grappoli nei primi giorni di settembre.
VINIFICAZIONE: una breve macerazione pellicolare è seguita da una fermentazione in acciaio. Si concede poi al vino un lungo affinamento sulle fecce fini sino alla primavera successiva.

Servire a:: 10°-12°C
Tipo di bicchiere:
Agricoltura:
biologica

11,50 €
  • Cantina: San Savino
  • Annata: 2016
  • Denominazione: Offida Pecorino
  • Uvaggio: Pecorino
  • Gradazione: 13.0%
  • Paese: Italia
  • Regione: Marche
  • Formato: Bottiglia 0,75 lt
  • Tipologia: Vino Bianco
  • Abbinag(i)usto:
    Pesci d'acqua marina
    Primi piatti di pesce
  • Bottiglie prodotte:
  • Disponibile
  • Codice prodotto: SAVVICIXX
San Savino

San Savino

L'azienda San Savino nasce nel 1988, quando Vincenzo Capecci decide di imbottigliare per la prima volta il vino che sempre veniva prodotto sfuso fin dagli inizi del novecento. Dal 2000 è Simone Capecci che si occupa della vita dell'azienda, coltivando e commercializzando con passione. San Savino si trova a Ripatransone, in una splendida vallata e attorno all'azienda si trovano anche le vigne piantate perlopiù a pecorino e passerina, con una buona percentuale di sangiovese e montepulciano. Il mercato attuale richiede sempre più i bianchi freschi e giovani, ma è sui rossi che l'azienda si supera, elaborando dai terreni argillosi dei veri vini muscolosi ma allo stesso tempo fragranti. L'azienda conta oggi circa 25 ettari vitati.

© 2015 - eCommerce by Marketing Informatico