Burlemberg Rouge Deiss 2002

Maggiori Informazioni
Tipologia Vino Rosso
Uvaggio Pinot Noir
Denominazione Alsace
Annata 2002
Cantina Deiss
Formato Bottiglia 0,75 lt
Paese Francia
Regione Alsazia
Abbinag(i)usto Arrosti di carne, Fegato grasso d'oca
I 3 Sensi
I caratteri del Burlenberg, nati da un impianto misto, provengono quasi esclusivamente dal territorio, formato da un calcare silicizzato a entrochi, simili a quelli che si trovano in Côtes de Nuits. Questo calcare, durissimo, ha originato un suolo calcareo degradato, poco spesso, senza argilla, poco fertile, limitato in acqua e ricco di breccia calcarea e di ghiaione granitico. Tale suolo ospita magnificamente il Pinot Nero al quale conferisce un colore marcato, una qualità di tannini, una certa virilità ed una grande capacità di conservazione.
Grande vino rosso dall’aspetto rubino. Il naso, di una rara violenza fruttata (lampone, ribes nero, mora, noce moscata e fumo), rimbalza sulla bocca molto speziata dai tannini bruciati tanto caratteristici del Burlenberg. Il Domaine Marcel Deiss ha cercato di preservare questa stranezza, questo modo così particolare cha ha il Burlenberg di esprimere la propria differenza, questo legame al bruciato ed al sangue che testimonia il contatto intimo dei calcari giurassici e delle lave del quaternario. Conservazione: da 10 anni a 15 anni.

Abbinamenti
Maialino al forno marinato prima nel latte e erbe aromatiche

SKU
DEIVIBU02
38,00 €
Consegna in 10/12 gg lavorativi
Tipo di bicchiere
Servire a: 14°-16°C

No Related Posts

Deiss

Deiss Cantina

Situato a Bergheim, nel cuore del'Alsazia, il domaine viene fondato da Marcel Deiss che dopo la fine della seconda guerra mondiale abbandona il mestiere delle armi e crea 'azienda. Gestito oggi da Jean Michel conta su 27 ettari suddivisi in 9 comuni ed estesi su 20 km di collina coltivata a vite.

Alla base di tutto il TERROIR: il vigneto è coltivato secondo antiche tecniche, senza diserbanti ne concimi chimici essendo la vite impiantata come fosse una pianta da sottosuolo, che cresce in sofferenza nel cuore di ogni territorio.I vini di terrori portano questo segno, la traccia evidente di questa vocazione a raccontare il paesaggio: sono vini che testimoniano il ritorno alla vera tradizione alsaziana.

Prodotti della Cantina