Etna Rosso Federico Graziani 2018

Tipo di bicchiere
Servire a: 12°-14°C
Codice prodotto
FEDVIERXX
22,00 €
Non disponibile
Maggiori Informazioni
Tipologia Vino Rosso
Uvaggio Nerello Mascalese - Nerello Cappuccio
Denominazione Etna D.O.C.
Annata 2018
Gradazione 13.0%
Cantina Federico Graziani
Formato Bottiglia 0,75 l
Agricoltura coltivazione organica, lieviti indigeni, sostenibile
Paese Italia
Regione Sicilia
Abbinag(i)usto Carni bianche, Fegato grasso d'oca, Pesce alla griglia
contiene solfiti / contains Sulphites

L'Etna rosso Federico Graziani nasce pochi anni dopo il suo fratello maggiore Profumo di Vulcano. Frutto di un assemblaggio di contrade Solicchiata, Passopisciaro e Montelaguardia tutti situati sul versante nord e che poggiano su un suolo di terreni sabbiosi e ricchi di scheletro. La prima annata prodotta è stata la 2014 con un percorso intrapreso per permettere al vino di parlare la lingua della sua terra e incarnarne lo spirito.

Fermentazione spontanea con lieviti indigeni, maturazione in acciaio per 12 mesi, affinamento di 6 mesi in bottiglia. Da uve di Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio.

I 3 Sensi
Colore rosso rubino, trasparente e brillante. Fragrante al naso, si apre con note di frutta rossa, fragole e lamponi avvolti da una freschezza agrumata di mandarino e una sfumatura piacevolmente minerale. Chiude una sensazione di cioccolato bianco e spezie, pepe e cardamomo. In bocca si presenta particolarmente fresco e dissetante, con una percezione tannica lieve e armoniosa. Il retrogusto è piacevolmente pulito e sapido, accattivante e spensierato.

No Related Posts

Federico Graziani

Federico Graziani

Non si può certo dire che Federico Graziani abbia investito sull'Etna da imprenditore e non da uomo animato dalla passione per il vino. Nel vino quasi ci nasce, diventa subito professionista e conquista il grande riconoscimento di Miglior Sommelier d'Italia da giovanissimo. Gli incontri con la gerarchia del vino lo portano ad incontrare Salvo Foti e Maurizio Pagano, quelli delle Maestranze dell'Etna. E di li a poco si prospetta il recupero di una vigna quasi centenaria a Passopisciaro. Inizia l'avventura su queste pendici dell’Etna, tra i 600 e i 1200 metri sul livello del mare sui versanti nord e nord-ovest. Un luogo misterioso e speciale, in un ecosistema unico al mondo caratterizzato da una variabilità climatica straordinaria e da un paesaggio ricco di contrasti e di vita.
È proprio vivendo in simbiosi con il vulcano e adattandosi alla forza e all’imprevedibilità dei suoi elementi che qui, da oltre 2000 anni, si coltiva la vite in piccoli fazzoletti di terra strappati alla montagna. Un lavoro lento e antico, fatto a mano con fatica, passione e rispetto.
Oggi come allora.

Guarda il video dell'intervista: INTO THE VINE 7° PUNTATA

SFOGLIA I PRODOTTI DI FEDERICO GRAZIANI | VINI ETNA | SICILIA

CLICCA QUI

 

Recensioni dei clienti

Mi ripeto per quello che sembra essere diventato il male dei vini moderni. Zero acidità che fanno percepire i 12,5 gradi di alcool come ce ne fossero 15. Per me è no!
Leggi tutte le recensioni
Etna Rosso Federico Graziani 2018