Profumo di Vulcano Federico Graziani 2018

Tipo di bicchiere
Servire a: 14°-16°C
Codice prodotto
FEDVIPVXX
63,00 €
Non disponibile
Maggiori Informazioni
Tipologia Vino Rosso
Uvaggio Nerello Mascalese
Denominazione Etna D.O.C.
Annata 2018
Gradazione 13.0%
Cantina Federico Graziani
Formato Bottiglia 0,75 l
Agricoltura coltivazione organica, lieviti indigeni, sostenibile
Paese Italia
Regione Sicilia
Abbinag(i)usto Burro e Alici, Caviale, Crostacei, Frutti di Mare, Verdure di stagione

Profumo di Vulcano nasce in un piccolo vigneto risalente alla fine dell’Ottocento, circa mezzo ettaro di terreno sulle pendici settentrionali dell’Etna a 600 metri sul livello del mare, in Contrada Feudo di Mezzo, frazione di Passopisciaro, nel comune di Castiglione di Sicilia.

L’altitudine e la posizione rivolta a nord offrono riparo dai forti venti di scirocco, determinando un’escursione termica estiva giornaliera di circa 28°C: sono queste condizioni particolari a garantire all’uva una maturazione più lunga, che ne arricchisce il gusto e la complessità.

Le piante, alcune prefillossera e con un’età media di 100 anni, rappresentano le migliori specie autoctone etnee – Nerello Mascalese e Cappuccio, Alicante e Francisi – unite a una quarantina di piante da uve bianche presenti nel vigneto. Una vigna-giardino che è la perfetta sintesi espressiva del suo territorio.

Fermentazione spontanea in tini aperti, senza controllo della temperatura e con lieviti indigeni, affinamento in tonneaux di primo e secondo passaggio per 24 mesi, 6 mesi in bottiglia.

I 3 Sensi
Colore rosso rubino intenso, profondo e trasparente Al naso si offre ampio, lamponi e mirtilli di bosco, a seguire ricordi agrumati e di macchia mediterranea, arancia e mandarino, maggiorana e mirto; chiudono le note di spezie dolci, legno di sandalo e tabacco da pipa. Al palato è ricco e profondo ma non rotondo, con una dorsale tannica lievemente vivace, la chiusura in bocca è complessa, una sensazione dolce-salata di grande personalità e persistenza. Ottimo con preparazioni a base di maialino nero dei Nebrodi, selvaggina da piuma come pernice e fagiano

No Related Posts

Federico Graziani

Federico Graziani

Non si può certo dire che Federico Graziani abbia investito sull'Etna da imprenditore e non da uomo animato dalla passione per il vino. Nel vino quasi ci nasce, diventa subito professionista e conquista il grande riconoscimento di Miglior Sommelier d'Italia da giovanissimo. Gli incontri con la gerarchia del vino lo portano ad incontrare Salvo Foti e Maurizio Pagano, quelli delle Maestranze dell'Etna. E di li a poco si prospetta il recupero di una vigna quasi centenaria a Passopisciaro. Inizia l'avventura su queste pendici dell’Etna, tra i 600 e i 1200 metri sul livello del mare sui versanti nord e nord-ovest. Un luogo misterioso e speciale, in un ecosistema unico al mondo caratterizzato da una variabilità climatica straordinaria e da un paesaggio ricco di contrasti e di vita.
È proprio vivendo in simbiosi con il vulcano e adattandosi alla forza e all’imprevedibilità dei suoi elementi che qui, da oltre 2000 anni, si coltiva la vite in piccoli fazzoletti di terra strappati alla montagna. Un lavoro lento e antico, fatto a mano con fatica, passione e rispetto.
Oggi come allora.

Guarda il video dell'intervista: INTO THE VINE 7° PUNTATA

SFOGLIA I PRODOTTI DI FEDERICO GRAZIANI | VINI ETNA | SICILIA

CLICCA QUI

 

Prodotti della Cantina
Profumo di Vulcano Federico Graziani 2018