Champagne Brut Cuvèe N.740 Jacquesson Magnum

Maggiori Informazioni
Tipologia Champagne
Uvaggio Chardonnay - Pinot Noir - Pinot Meunier
Denominazione Champagne
Annata 2012
Bottiglie prodotte 10250
Gradazione 12.5%
Cantina Jacquesson
Formato Magnum 1,5 lt
Paese Francia
Regione Champagne
Abbinag(i)usto Pesci d'acqua dolce, Risotti

Nella cuvée Jacquesson che cambia ogni anno, i Fratelli Chiquet assemblano vini di una stessa vendemmia, provenienti da decine di parcelle, completati con alcuni dei loro predecessori: i “vins de réserve”, conservati in cantina per diversi anni. In questo processo diventa fondamentale catturare il meglio di ogni annata, evitando di negare le variazioni proprie di ogni raccolto. Numerano le loro “Cuvées” per datarle e per metterne in evidenza le differenti personalità. Il 2011 è iniziato con un inverno glaciale e bagnato, seguito da una primavera molto calda e secca, malgrado alcune gelate. L’inizio d’estate è stato uggioso e si è concluso con un finale di stagione molto più piacevole. I vini sono risultati equilibrati, armoniosi ed omogenei. La Cuvée n° 739 è composta dal 57% di chardonnay, 21% di pinot noir e 22% di meunier. I vini di riserva ammontano al 31%.

I 3 Sensi
Un grande vino pretende pazienza e attenzione, pertanto non siate frettolosi con questo Jacquesson. Verrette ripagati da un vino ricco ed elegnate nonostante sia fitto, concentrato, pieno di energia, freschissimo, giocato tra mineralità e un frutto che ricorda la pera. Ha tanta materia, che rimpe letteralmente la bocca, ma senza farsi pesante o invadente perchè è perfettamente bilanciata dall'acidità e dalla mineralità, tanto perfettamente da non sembrare così poco dosato. Continua con un accenno soffice di brioche, una dinamicità gustativa che lascia sempre soddisfatti. Sensazione di una lunghissima stada davanti a se...

Base annata 2011

Dosaggio 2,5 g/l

Abbinamenti:

Risotto con asparagi e anguilla affumicata.

Codice prodotto
JAQCHBCM
173,00 €
Non disponibile
Tipo di bicchiere
Servire a: 6° - 8°C

Jacquesson

Jacquesson

 

Le vigne dei fratelli Chiquet:sono situate in due differenti regioni della Champagne: un Grand Cru, Aÿ, e due Premiers Crus, Dizy e Hautvillers, nella Grande Vallée de la Marne dove hanno pendenze notevoli, sono orientate a est, sud o sud-ovest e dove il gesso è sempre presente sottostrati di terreno più o meno profondi. L’altra, la Côte des Blancs, in due Grands Crus, Avize e Oiry dove le parcelle sono orientate a sud pieno e dove il gesso è sempre affiorante.

La particolarità dei suoi vini deriva dai grandi terroirs che la zona è in grado di offrire; è legata allo strato gessoso, spesso anche centinaia di metri, sul quale riposano i nostri suoli, ma anche al nostro clima molto particolare, semi-continentale, dove la temperatura media non supera i 10℃.

Un'altro fattore fondamentale per l'ottenimento di un prodotto di qualità sono  i suoi vigneron, con cui i fratelli Chiquet hanno un rapporto personale. Senza gli innumerevoli sforzi di Bertrand, Raynald, Rémi e Alexandre ad Avize, così come quelli di Sylvain, Didier, Christophe, Eric, Laurent e Jérôme a Dizy, nulla sarebbe possibile.

vengono utilizziati metodi colturali tradizionali con pochi o nessun intervento migliorativo.

lo Champagne è prima di tutto un grande vino, prodotto in terroirs eccezionali e la cui complessità non ha nulla da invidiare a nessun altro. L’effervescenza costituisce una parte del suo fascino.