Chartreuse Jaune

Maggiori Informazioni
Cantina Chartreuse
Tipologia Altri Distillati
Gradazione 40.0%
Formato Bottiglia 0,70 lt
Paese Francia
Regione Rhône-Alpes

La Chartreuse Gialla a 40%  la versione più dolce e speziata che vede la luce nel lontano 1838 per la prima volta. Anche per questa ricetta vengono utilizzate 130 erbe, in quantità e dosaggi diversi rispetto alla Chartreuse Verde, per poi ottenere un'infusione, distillazione, assemblaggio e invecchiamento unico. La colorazione gialla è naturale al 100% grazie all'utilizzo di zafferano e un mix di erbe e spezie aggiunte prima dell'invecchiamento.

SKU
CHAJA
Prezzo speciale 31,40 € Prezzo normale 35,00 €
Tipo di bicchiere
Servire a: 8°-10°C

No Related Posts

Chartreuse

Cantina Chartreuse

Una lunga e colorata storia dal 1605 quando nel monastero certosino di Vauvert i monaci ricevettero in dono da Francois Annibal d'Estrées un vecchio manoscritto contenente un "Elixir di lunga vita".

Nel 1737 i monaci riescono ad elaborare la ricetta definitiva per il celebre élixir, composto da una miscela di erbe e piante macerate in alcol di vino a 69%.

I monaci producono oggi come ieri la Chartreuse. Conservano gelosamente il loro segreto e sono gli unici a conoscere i dettagli della produzione.

I liquori prodotti non contengono alcun additivo chimico; lo stesso colore proviene dalle piante che li compongono. Le 130 erbe presenti nella ricetta della Chartreuse Verde sono messe a macerare in un alcool di alta qualità, e dopo distillate.

Dopo questo processo viene aggiunto un distillato di miele e sciroppo di zucchero per la Jaune. La Chartreuse gialla è la variante  a 40% sempre fatta utilizzando 130 erbe ma in quantità e dosaggi diversi ripetto alla Chartresue Verde. La colorazione è 100% naturale grazie all'utilizzo di zafferano e un mix di erbe e spezie aggiuntive prima del lungo invecchiamento nei fusti di rovere, nelle bellissime cantine a Voiron.

Nel 1963 esce un imbottigliamento speciale, la V.E.P. che è un extra invecchiamento dei due liquori, gialla e verde, affinato per più di 10 anni in botti di rovere francese. L'alcol di infusione della V.E.P. Gialla è alcol neutro di vino mentre quello per la V.E.P. Verde è alcol neutro di Barbabietola. Le differenze sono tutte da scoprire gustando qualche vecchia bottiglia.

Chartreuse continua a fare la storia nel mondo, oltre ad essere un pantone ufficiale (tra verde e giallo) è diventato uno dei prodotti cult nella ristorazione e nell'arte della mixology. In particolare con due

cocktail ideati da Gian Franco Pola: il 127, un drink beverino a base di Chartreuse Gialla, succo di lime e ginger ale e l'American Pola a base di Chartreuse Verde, bitter, gocce di élixir végétal Chartreuse e acqua
tonica.

Prodotti della Cantina