Cirò Rosso Riserva 'A Vita 2013

Maggiori Informazioni
Tipologia Vino Rosso
Uvaggio Gaglioppo
Denominazione Cirò Classico Superiore
Annata 2013
Bottiglie prodotte 3500
Gradazione 14.0%
Cantina 'A Vita
Formato Bottiglia 0,75 lt
Agricoltura coltivazione organica
Paese Italia
Regione Calabria
Abbinag(i)usto Formaggi di media stagionatura, Legumi, Selvaggina

I Cirò di Francesco De Franco hanno un ritmo ed una finezza da lasciare quasi senza fiato. Tutto questo da circa otto ettari coltivati in regime biologico e da vigneti che necessitano di pochissimi trattamenti, in una parte di Italia dove piove poco.  

Il Cirò Rosso Riserva proviene dalla nostra vigna più vecchia, tra le colline del Cirò esposte a Nord. Le uve raccolte di Gaglioppo sono selezionate per la Riserva. Il vino fiore è stato estratto dopo 1 mese di contatto con le bucce ed affinato in botte di rovere da 2000 litri per un anno. Dopo lungo affinamento in bottiglia viene proposto a 4 anni dalla vendemmia. Un vino fiero, bevibile e di grande carattere. Un grande Cirò, affascinante ed autentico figlio della sua terra.

I 3 Sensi

Vino dal colore particolarmente scarico che apre con note speziate e salmastre in cui il frutto è timido nello svelarsi, mai maturo, mai cotto. E poi liquirizia, mirto, in generale macchia mediterranea che portano ad un assaggio tannico, deciso e caratterizzato da un’acidità a tratti veemente. Sono poi elementi che si equilibrano a vicenda e che portano ad un finale di grande eleganza, forse inaspettata e per certi versi spiazzante.
Agricoltura coltivazione organica
SKU
AVIVICRRXX
25,00 €
Tipo di bicchiere
Servire a: 16°-18°C

No Related Posts

'A Vita

Cantina A vita

Siamo in Calabria, sulle colline di Cirò che si affacciano sulle rive dello Jonio, tra mare e montagne della Sila. Un paesaggio inedito. Francesco e Laura, un calabrese e una friulana, un enologo e un’operatrice culturale, hanno trovato un filo comunicatore che collega arte e natura, le loro passioni.


“Per noi essere vignaioli significa agire con responsabilità sul territorio, favorire la biodiversità, rispettare i tempi lenti propri dell'agricoltura.”

Questa giovanissima realtà si trova su terre argillose e calcaree, dove le escursioni termiche rendono questa una zona d’eccellenza per il vino e la storia lo racconta da 2500 anni.

8 ettari, 4 vigne gestite con agricoltura biologica. Nessuna sostanza di sintesi, solo rame, zolfo e agenti naturali utilizzati a dosi minime. Nessuna concimazione solo sovesci e ridotte lavorazioni del terreno per preservare la fertilità e favorire la biodiversità del suolo. Il vitigno principale è il Gaglioppo con altri vitigni autoctoni, i migliori interpreti di questo terroir.

Prodotti della Cantina