Colli di Luni Il Bianco Il Torchio 2018

Maggiori Informazioni
Tipologia Vino Bianco
Uvaggio Vermentino
Denominazione Colli di Luni
Annata 2018
Gradazione 12.5%
Cantina Il Torchio
Formato Bottiglia 0,75 lt
Agricoltura biologica, coltivazione organica, lieviti indigeni
Paese Italia
Regione Liguria
Abbinag(i)usto Carni bianche, Fritture, Grigliate di Carne

Il Vermentino Colli di Luni del Torchio sorge su suoli pieni di argilla soprattutto in superficie e con innseti di silice in profondità. La vicinanza delle Alpi Apuane e il vento marino che sale caratterizzano questo luogo e identificano perfettamente questo vitigno nell'area geografica. Le uve selezionate vengono macerate per circa due giorni sulle bucce , poi svinate e fatte fermentare con lieviti indigeni in vasche di acciaio dove sostano per altri 8 mesi in affinamento.

I 3 Sensi
Il Vermentino dei Colli di Luni ha un'impronta indelebile che viene esaltata perfettamente da Gilda ed Edoardo. I sentori di macchia mediterranea, associati ad una scorza d'agrume e alla frutta secca , racchiusi in un contesto iodato. Un naso estremamente riconoscibile supportato in questa versione de Il Torchio da una invadente mineralità. Il vento soffia dal mare e le Alpi Apuane fanno da cassa di risonanza per esaltare un territorio unico.
SKU
TORVIBIXX
12,50 €
Tipo di bicchiere
Servire a: 8°-10°C

No Related Posts

Il Torchio

Il Torchio

Castelnuovo Magra è un Paese che sorge sui Colli di Luni, dove il fiume Magra separa in modo naturale la Liguria dalla Toscana, A pochi Chilometri da La Spezia, proseguendo sulla costa in direzione Sud, si nota ad Est un territorio collinare che, come un serpentone, si appoggia sull'Appennino Tosco Ligue e le Alpi Apuane. Questo è il cuore della Lunigiana che porta con se una profondità gastronomica importante, mediterranea negli occhi e montana nelle ossa. Il Torchio è un'azienda agricola condotta dai giovanissimi Gilda, Edoardo e Alessandro, interamente a conduzione biologica. I vigneti si estendo per 6,5 ha tutti posizionati in un bellissimo anfiteatro appena sotto il paese. I suoli sono ricchi di silice e particolarmente rocciosicon la capacità di donare al vermentino un carattere mediterraneo davvero unico. Dall'azienda si vede il mare, la luce e si sente il vento soffiare. Il Torchio nasce nel 1978, grazie a Giorgio Tendola il nonno di Gilda ed Edoardo, che ha avuto la capacità nehli anni di accorpare dei micro appezzamenti di terra, impiantanto Vermentino, il vitigno principe dei Colli di Luni. Gilda e Edorardo rilevano l'azienda dopo la scomparsa del nonno e Alessadnro si unisce al team dopo le esperienze a Londra come Sommelier. L'idea del Torchio è chiara, viticoltura sostenibile e vinificazioni artigianalie di territorio senza artifici enologici. La produzione totale è di circa 35000 bottiglie. 

Prodotti della Cantina