Shugusucci Panevino 2017

Maggiori Informazioni
Tipologia Vino Rosso
Uvaggio Varietà Autoctone Locali
Denominazione Vino Rosso
Annata 2017
Gradazione 15.0%
Cantina Panevino
Formato Bottiglia 0,75 lt
Agricoltura lieviti indigeni
Paese Italia
Regione Sardegna
Abbinag(i)usto Fritture, grigliate di carne, Primi Piatti di Carne, Salumi, Selvaggina

Shugusucci potrebbe musicalmente assomigliare a una parola giapponese, ma nel dialetto Nurri locale significa letteralmente "Succo secco" per indicare l'annata secca 2017. Estate sarda.

L'idea sorgente che lo ha generato è sostanzialmente la voglia di evidenziare in maniera palpabile quanto ho sostenuto da sempre in modo "etereo" da Gianfranco, non materialmente riscontrabile (perché magari con vini di diverse annate, diversi vitigni), ovvero che nel vino la componente principale è l'"energia uomo" e gli aspetti più pragmatici, tecnici, materiali ...quali suolo, vitigni, conduzione agronomica ecc, vengono dopo, seppure lui stesso ne abbia grande considerazione.

I 3 Sensi
I vini di Gianfranco hanno una magia unica. Scientificamente non sarebbe neanche possibile creare del nettare liquido di assoluto livello, se si analizzano le sue pratiche di cantina. Ma il vino che sembra sfuggire dappertutto, si riunisce invece in un'idea precisa e trova la sua perfetta quadratura. Non fatevi ingannare dalla gradazione alcolica......è un vero viaggio concettuale
Agricoltura lieviti indigeni
SKU
PAVVIGI
35,00 €
Tipo di bicchiere
Servire a: 14°-16°C

Panevino

Panevino Gianfranco Manca

Gianfranco Manca è l'ultimo dei vignaioli di Sardegna. Vicino alla sua cantina nella città di Nurri, circa 80 km a nord di Cagliari, sono piantati i suoi numerosi vigneti, alcuni su suoli rossi, altri su scisti, altri ancora su suoli composti da quarzo e calcare. Le sue viti sono impressionanti, alcuni ceppi ultracentenari e Gianfranco li conosce uno ad uno. La sua è una viticoltura ancestrale fatta di fatica e rischi, portata avanti con una conoscenza assoluta dell'agricoltura e una coscienza del patrimonio territoriale. Nessuna aggiunta di solfiti, nessuna filtrazione, zero interventi; ed è proprio per questa ragione che i suoi vini risultano puliti, pulitissimi. Gianfranco è un vignaiolo che cerca di raccontare qualcosa di diverso con ogni bottiglia di vino, cerca sempre di comporre un'opera d'arte unica in ogni bottiglia. E tutto varia secondo natura!!!!

Leggi l'articolo sul viaggio per cantine di Galli Enoteca in visita a Nurri, da Gianfranco Manca

Prodotti della Cantina