Friulano Galea I Clivi 2016

Maggiori Informazioni
Tipologia Vino Bianco
Uvaggio Friulano
Denominazione Friuli Colli Orientali DOP
Annata 2016
Bottiglie prodotte 5.000
Gradazione 13.0%
Cantina I Clivi
Formato Bottiglia 0,75 lt
Agricoltura lieviti indigeni, sostenibile
Paese Italia
Regione Friuli Venezia Giulia
Abbinag(i)usto Alici del Mar Cantabrico, Formaggi, Per aperitivo, Pesce

Le vecchie viti di 70 anni circa sono battute dal sole per tutto il giorno. Il vino ne trae volume e profondità, a differenza del gemello Brazan, più umido e fresco che tende all'idrocarburo ed alla sapidità. Galea è un friulano purosangue, classico e terragno, che cresce dulle colline di Corno di Rosazzo lungo il confine sloveno. La marna quì è calcarea ed argillosa, battuta dal sole. La vinificazione è la stessa del San Pietro ma con una permanenza sulle fecce fini prolungata a 18 mesi.

I 3 Sensi
La terra ed il sole si fan largo nella degustazione, portando note di mandorla, miele all'anice e pietra focaia.
SKU
CLIVIFGAXX
19,00 €
Non disponibile
Tipo di bicchiere
Servire a: 10°-12°C

No Related Posts

I Clivi

i clivi cantina

Tutto nasce da una piccola vigna nel cuore del Collio e dalla passione per il vino del padre, Ferdinando, che non arriva da subito ma cresce con gli anni. Durante i suoi viaggi di lavoro Ferdinando scopre via via un mondo diverso dal solito vino da Osteria e si appassiona ai vignaioli del tempo, dove comunicazione ed etichette contavano poco, quel che importava era il vino. A metà degli anni 90 trova ed acquista nel versante sud del monte Quarin una piccola vigna incastonata di vecchie viti. Nel frattempo Mario si laurea in economia ed inzia ad aiutare in vigna nel tempo lasciatogli libero dal servizio civile. Ci vuole un attimo perchè nasca un amore profondo per quelle terre e quelle piante. Insieme portano avanti un'azienda che vanta ora 3 vigneti, ed una cantina di proprietà con una pressa all'avanguardia. Un'idea di vinificazione che punta al recupero della leggerezza e freschezza in una visione classica che riporta alle antiche tradizioni. Fermentazioni rigorosamente su lieviti indigeni, senza torchiare le uve, senza chiarificare. Qualcuno definisce i loro vini per sottrazione, nella ricerca di un'impronta leggera e fresca... "Less is more".

Prodotti della Cantina