Terrano Cotar 2018
Servire a: 14°-16°C
Tipo di bicchiere

Terrano Cotar 2018

COTVITERXX
Ultimi articoli in magazzino
33,00 €
Tasse incluse

Il Terrano Cotar cresce sulla terra rossa del Carso. Le vigne vecchie di quasi 30 anni e una resa estremamente bassa hanno ragione sulla importanza di questo grande vino da Osteria. Le uve raccolte vengono diraspate, poi con una leggera pressatura si fanno macerare le bucce nel mosto per 10 giorni a tini aperti. La fermentazione spontanea dura generalmente fino al nuovo anno. Il vino riposa per più di 40 mesi in botti di rovere da 20hl. 

I 3 Sensi
Il colore rosso rubino intenso e profondo si presenta con i caratteristici toni violacei del vitigno dato anche dalla particolare terra rossa del Carso; gli aromi si concentrano sulla frutta rossa e particolarmente le ciliegie, i mirtilli e la mora di rovo con una spiccata nota floreale di viola. La grande freschezza vellutata si amalgama bene con il tenore alcolico e la leggera tannicità dando corpo ad un vino particolare ed unico, figlio degno del territorio.AbbinamentiOttimo in abbinamento  al prosciutto crudo stagionato del Carso, ma è perfetto anche con costine di maiale alla brace, salsicce ai ferri, arrosti vari e selvaggina salsata nonchè formaggi grassi.

Cotar

Cotar Cantina

I vigneti e la cantina dell'azienda Cotar, si trovano ad ovest della regione del Carso, nel villaggio di Gorjansko, a circa 5 km dal mare. Nonostante la famiglia avesse una tradizione vinicola la fattoria è sorta dal nulla. Circa 30 anni fa, sono stati prodotti i primi vini destinati al consumo nell'osteria di proprietà, il teran (terrano) ed un bianco del Carso (kraško belo). Constatando che le due attività di oste e viticoltore erano troppo faticose, la famiglia Cotar ha scelto la vigna e deciso di tenere l'osteria esclusivamente per pranzi su prenotazione. Le prime produzioni sono state imbottigliate nel 1990 (annata 1988). La cura dei vigneti e della cantina passano poi nelle mani della nuova generazione, Branko e Vasja, ma il vino viene prodotto sempre allo stesso modo, come veniva fatto dai nonni. La cantina oggi si è ampliata notevolmente ed è sacrale il tunnel sotterraneo dove sostano le botti per la maturazione del vino. Un ambiente naturale scavato nella roccia, dove i lieviti aleggiano nell'aria e costituiscono un patrimonio unico per la famiglia Cotar. A questo si deve unire l'energia dei vignaioli e di tutta la famiglia per ottenere lo splendido risultato che conosciamo in ogni singola bottiglia.

Prodotti della cantina

Prodotti correlati

Prodotto aggiunto alla Lista dei Desideri
Prodotto aggiunto al confronto