Solaia Antinori 2011 Jeroboam
Servire a: 14°-16°C
Tipo di bicchiere

Solaia Antinori 2011 Jeroboam

ANTVISOJ11
Non disponibile
1.250,00 €
Tasse incluse

Le condizioni climatiche del periodo vendemmiale hanno garantito la possibilità di raccogliere le uve con un livello qualitativo di assoluto valore. E’stata comunque posta molta attenzione alle selezioni in vigneto, in modo da far arrivare in cantina grappoli perfetti. La raccolta è stata fatta rigorosamente a mano, a parcelle di vigneto di 1 ettaro in base al vigore delle piante. Le uve di Sangiovese sono state raccolte nella prima decade di Ottobre, mentre i Cabernet, Franc e Sauvignon nella seconda metà dello stesso mese. Come sempre si è prestata molta cura alle fasi fermentativa ed estrattiva, effettuando délestage e rimontaggi nel rispetto degli aromi varietali e dell’elevato contenuto in colore degli acini. Per tutte e tre le varietà le fermentazioni sono state condotte con temperature medie di 27°, senza mai oltrepassare i 31°, in modo da preservare al massimo sensazioni olfattive e tipicità del frutto. Sin da subito i mosti hanno evidenziato una grande complessità, una grande tipicità varietale in profumi, eleganza, colore facendo subito presagire un’annata di grande potenzialità. Dopo la svinatura, effettuata a fermentazione alcolica terminata, i vini sono stati immessi in barriques nuove di rovere, con l'intento, riuscito, di far avvenire la fermentazione malolattica entro la fine dell'anno. In seguito sono stati assemblati, hanno riposato per circa 12 mesi in barriques, sono stati travasati ed infine, dopo un attento assaggio barrique per barrique, il vino è stato imbottigliato. L'introduzione sul mercato è avvenuta dopo un ulteriore anno di affinamento. Alcool: 14% Vol. Dati storici Solaia è un vigneto di circa 10 ettari esposto a sud-ovest tra i 350 e i 400 metri s.l.m. su un suolo roccioso calcareo con roccia di alberese, situato presso Tenuta Tignanello. La Marchesi Antinori ha prodotto questo vino per la prima volta con l'annata 1978; l'uvaggio iniziale era 80% Cabernet Sauvignon e 20% Cabernet Franc, che è stato ripetuto nel 1979. Nelle annate successive è stato introdotto un 20% di Sangiovese e sono state fatte alcune correzioni nel rapporto tra Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc, fino ad arrivare alla composizione attuale. Solaia è prodotto soltanto nelle annate eccezionali e non è stato prodotto nel 1980, 1981, 1983,1984 e 1992. Le uve provenienti dal vigneto Solaia, che vengono severamente selezionate, sono tra le ultime ad essere vendemmiate (inizio il 25 settembre per i Cabernet e il Sangiovese una settimana dopo). Le uve sono state diraspate e pigiate in maniera soffice e vinificate separatamente usando nuovi metodi che garantiscono una tecnica di lavorazione molto delicata. La macerazione è avvenuta in tini di legno da 50hl (dove, periodicamente, vengono ripetute delle follature per ottenere una migliore estrazione di colore, di complessità e di tannini). Durante questo periodo (15 giorni per il Sangiovese, e 20 giorni per il Cabernet), il vino ha completato anche la fermentazione alcolica ad una temperatura non superiore ai 30°C. Il vino è stato poi introdotto in barriques nuove(Alliers & Troncais) dove, entro la fine dell'anno, ha completato la fermentazione malolattica. Successivamente il vino è stato travasato per un accurato assemblaggio delle diverse varietà e riportato in barriques dove è rimasto per ca. 14 mesi, al termine dei quali, si è proceduto all'imbottigliamento. Ha fatto seguito un affinamento in bottiglia di almeno 12 mesi prima dell'introduzione sul mercato.

I 3 Sensi
Intensamente fruttato e complesso; ha una solida struttura, ben bilanciata, con tannini soffici e finale persistente. Mostra un inconfondibile carattere varietale e allo stesso tempo conserva una forte identità regionale.

Avvisami quando disponibile

Antinori

Cantina Antinori

La famiglia Antinori è innovazione nel profondo rispetto delle tradizioni. Fondata nel 1385 da Giovanni di Piero Antinori, durante gli oltre 600 anni e le 26 generazioni che si sono susseguite alla guida dell'azienda la famiglia Antinori ha sempre gestito direttamente i vigneti e la vinificazione, con scelte a volte coraggiose, ma sempre mantenendo inalterato il rispetto per le tradizioni ed il territorio.Nel tempo hanno dimostrato che in Toscana ed in Umbria è possibile produrre vini di qualità riconosciuti a livello internazionale. Vini dalla profonda eleganza e finezza, che esprimono una ricerca continua di margini di miglioramento, senza stravolgere il carattere originario dei vitigni e delle tradizioni locali. Per questo sono continue le sperimentazioni in vigna ed in cantina, con selezioni di cloni di uve autoctone ed internazionali, tipi di coltivazioni, altitudini d'impianto, metodi di fermentazione, temperature, tecniche di vinificazioni, tipi di legno, dimensioni, età, lunghezza dell'affinamento... per citarne solo alcune.Oltre ai terreni storici, la famiglia Antinori ha investito in altre aree vocate alla produzione di vini di alta qualità, sia in Italia che all'estero, intraprendendo un percorso di valorizzazione di nuovi 'terroir' ad alto potenziale.

Prodotti della cantina

Prodotti correlati

Prodotto aggiunto alla Lista dei Desideri
Prodotto aggiunto al confronto