La Caldera Andrea Occhipinti 2019
Servire a: 8°-10°C
Tipo di bicchiere

La Caldera Andrea Occhipinti 2019

OCCVILCXX
Non disponibile
14,50 €
Tasse incluse

La Caldera è un rosso ottenuto con macerazione sulle bucce per 15 gg. e fermentazione spontanea con soli lieviti indigeni in piccole botti di cemento, senza l'utilizzo di additivi chimici e coadiuvanti enologici, ad eccezione di una modesta quantità di solfiti in fase di imbottigliamento. Affina 18 mesi in acciaio e cemento.

I 3 Sensi
Colore violaceo con riflessi granati, una trasparenza limpida e brillante. Il naso ricorda molto l'origine vulcanica, l'agrume, la nota sulfurea e la ciliegia sotto spirito. In bocca è gentile e asciutto, l'entrata è vinosa. Progredisce con carattere e compattezza, si impreziosisce di struttura ricalcando gli strati terrosi assorbiti dal tannino. Equilibrata anche l'acidità finale. Una garanzia.

Avvisami quando disponibile

Occhipinti Andrea

Andrea Occhipinti

Andrea Occhipinti, romano, frequenta l'istituto di Agraria a Viterbo e durante gli studi scopre il territorio circostante che lo affascina tanto da indurlo a trapiantare qui il suo progetto vinicolo. E' fermamente convinto che in queste terre si debba lavorare solo i vitigni autoctoni, Grachetto e Aleatico. Si prefigge l'obbiettivo di preservare e valorizzare questi due vitigni e far esprime nel modo più naturale il loro aspetto territoriale. I vigneti si estendono per appena quattro ettari proprio sulle sponde del Lago di Gradoli, in un terreno di origine vulcanica, ad una altitudine di 400 m.s.l.m. Un ambiente perfetto per esposizione e ventilazione. Andrea vinifica con poco intervento in cantina, usa cemento, acciaio o anfora, pratica la coltivazione con tecniche che si avvicinano alla conduzione biologica e crede fortemente in quello che fa.

Prodotti della cantina

Prodotti correlati

Prodotto aggiunto alla Lista dei Desideri
Prodotto aggiunto al confronto