Rapp Rocco Di Carpeneto 2021
Rapp Rocco Di Carpeneto 2021
Servire a: 14°-16°C
Tipo di bicchiere

Rapp Rocco Di Carpeneto 2021

RDCVIRAPXX
Non disponibile
14,00 €
Tasse incluse

La Rapp è un vino rosso Superiore della splendida zona del Monferrato Piemontese, ottenuta da sole uve autoctone provenienti dai vigneti Gaggero e Vicario – anni di impianto tra il 1970 e il 2002 – con rese per ha tra i 50 e i 60 q. La fermentazione avviene in vasche di acciaio, con impiego esclusivo di lieviti selvaggi, e macerazioni prolungate (2-3 settimane). Matura poi per almeno 20 mesi, o più, in un mix di legni (botti da 15 hl, tonneaux, barriques) prevalentemente non di primo passaggio. Rapp è voce del dialetto carpenetese della seconda metà dell'ottocento, e significa "grappolo".

I 3 Sensi
La uva rossa autoctona più riconosciuta del Monferrato ha veramente una ricca acidità. E la sorprendente mano di Paolo e Lidia non è da meno. Anche il tannino è delicato, un tannino asciutto ma non pungente. Eccellente bevuta alla ricerca di una sensazione terrosa che si profila nel finale.

Avvisami quando disponibile

Rocco Di Carpeneto

Rocco di Carpeneto

 Rocco di Carpeneto -Vini d'Alto Monferrato- è una realtà giovane, la prima vendemmia è stata nel 2012, sita a Carpeneto, in un pianalto posto tra le dolci colline dell'Alto Monferrato, in provincia di Alessandria in una zona da sempre vocata alla viticoltura.

Il terroir anche qui è protagonista, poco più di 5 ettari di vigneti, tutti dedicati ai vitigni tradizionali e autoctoni piemontesi: dolcetto,barbera, nebbiolo, albarossa, questi ultimi due di recente impianto, e il classico cortese bianco. I terreni sono prevalentemente limo-argillosi, i filari in direzione N-S vengono allevati a controspalliera guyot.

I vini di Rocco di Carpeneto sono fatti solo con il sole, la terra e la passione dell'uomo. I vigneti sono trattati esclusivamente con rame e zolfo, concimati con il sovescio di varie specie leguminose e la vendemmia rigorosamente a mano.

I diversi vini vengono vinificati tutti allo stesso modo. Fermentazione con lieviti indigeni, senza controllo della temperatura. Maturazione dei vini in barrique e tonneau esausti. Vengono utilizzate anche le anfore per alcuni affinamenti. Nessuna solforosa aggiunta.

Prodotti della cantina

Prodotti correlati

Prodotto aggiunto alla Lista dei Desideri
Prodotto aggiunto al confronto