Puligny Montrachet 1er Cru Clos De La Mouchere Henri Boillot 2019
Puligny Montrachet 1er Cru Clos De La Mouchere Henri Boillot 2019
Servire a: 8°-10°C
Tipo di bicchiere

Puligny Montrachet 1er Cru Clos De La Mouchere Henri Boillot 2019

BOIVFPMMXX
Non disponibile
210,00 €
Tasse incluse

Il Clos de La Mouchere è un monopole di 4 ettari di proprietà del Domaine Henri Boillot da sempre. Vero vino cult del DOmaine tra i maggiori protagonisti del panorama della odierna Borgogna. Il terreno di Puligny Montrachet è calcare marrone o calcareo alternato a argilla. Questo può essere profondo e occasionalmente va giù fino alla roccia solida. Il terriccio argilloso è più spesso sulle pendici superiori, ma più in basso. 

I 3 Sensi
Il Puligny Montrachet di Henri Boillot ha un naso floreale, intenso di miele di acacia, le spezie in evidenza con un tocco di pepe bianco. In bocca è corposo e preciso con un finale fresco e fragrante. Buon equilibrio tra acidità e solidità con un lungo finale.

Avvisami quando disponibile

Henri Boillot

 

Henri Boillot

Henri Boillot si stabilì nel 1885 a Meursault. Strategicamente situato tra queste due denominazioni, ha fatto di Puligny-Montrachet e Volnay la sua specialità. La missione del campo è quella di lavorare sulla definizione più precisa di ciascuno dei loro climi.

Padre e figlio, con le loro personalità, lavorano insieme oggi. Entrambi fanno grandi vini: uno in bianco, l'altro in rosso.

Appassionato, onesto e serio. Fondatore del settore alla continua ricerca dell'eccellenza, Henri Boillot si concentra oggi sulla vinificazione dei bianchi che ama dritto, teso, preciso, puro ed elegante. L'amore per un lavoro ben fatto ha portato la tenuta a dove è oggi e Henri Boillot può così tranquillamente trasmettere le redini alle generazioni future.

Avendo scalato tutta la gerarchia, Guillaume Boillot è oggi capo della cultura e dell'enologia dei vini rossi del Domaine. Con delicatezza, è stato in grado di infondere il suo stile e rivelare la grandezza dei terreni di Volnay in particolare. Alla ricerca del piacere e dell'emozione, condivide la sua visione che si riflette nei vini che vinifica: eleganza, sensualità, rotondità e finezza.

Il Domaine Boillot esiste da più di quattro generazioni e con l'arrivo di Henri la superficie vitata si è sviluppata fino a 13 ettari divisi a metà tra chardonnay e pinot nero. Henri Boillot ha apportato al Domaine un cambio di vinificazione cercando di raggiungere uno stile di vini molto eleganti e fini, che trattengono in se il terroir minerale dell'area di Mersualt; soprattutto quando il vino rimane qualche anno di più in bottiglia riesce a esprimere il suo vero potenziale. Dal 2012 Henri è affiancato da suo figlio Guillaume che si occupa della vinificazione dei vini rossi. 

Prodotti della cantina

Prodotti correlati

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Prodotto aggiunto alla Lista dei Desideri
Prodotto aggiunto al confronto