Pinot Nero 18.5 K Giacomo Baraldo 2021
Servire a: 16°-18°C
Tipo di bicchiere

Pinot Nero 18.5 K Giacomo Baraldo 2021

BARVIPNXX
disponibile
34,00 €
Tasse incluse

Pinot Nero Giacomo Baraldo è un vino divertente e beverino che viene prodotto dalle vigne in Nuova Zelanda, nella Waipara Valley dove Giacomo ha trascorso un periodo di intenso lavoro e scoperte.

La fermentazione avviene in vigna con lieviti indigeni per 20 giorni e per 1/3 a grappolo intero. L'affinamento è per circa 10 mesi in barriques di rovere francese di quarto passaggio , 2 mesi in acciaio e 6 mesi in bottiglia.

 

 

 

 

I 3 Sensi
Sono poche le versioni di Pinot Nero Neozelandese che arrivano in Italia, quasi tutte di ottima qualità. Difficile rimanere delusi, ma allo stesso tempo sorpresi. Sarà la mano italiana, ma il 18.5k di Giacomo Baraldo conquista per la sua giovialità. Il tratto è marcato di Pinot Nero, ma quel passo in più è dato dal renderlo tanto rappresentativo del vitigno, quanto succoso e speziato. Con un colore brillante e limpido, assolutamente luminoso, invoglia la sorsata contadina.

Giacomo Baraldo

Giacomo Baraldo

Giacomo si iscrive al corso di Viticoltura ed Enologia presso la facoltà di Agraria a Perugia e nel 2009 con il padre pianta le prime barbatelle di Sangiovese, Merlot e Cabernet Sauvignon nel vigneto Bossolo, non prima però di aver girato il mondo: Patagonia, Nuova Zelanda ma soprattutto per la Borgogna, dove da Domaine de Montille trova il vino dei suoi sogni e fa tesoro dell'esperienza accumulata.

Nel 2016 Giacomo decide di tornare in patria e dedicarsi alla sua terra a San Casciano dei Bagni in Toscana, nel rispetto delle peculiarità dei vitigni e del territorio grazie alle tecniche apprese all’estero.

Tra i progetti ci sono: Sangiovese reinnestato con il vigneto del Bossolo, Chardonnay ed uno a Grechetto, a 600m s.l.m. sulle pendici Ovest del Monte Cetona.

La fertilità dei suoli viene garantita dalle lavorazioni svolte manualmente, i trattamenti con rame e zolfo sono stabiliti in base all’annata e alle condizioni climatiche. La raccolta è manuale e le rese sono di circa 1 kg di uva per pianta.

Giacomo ha mantenuto anche una produzione di Pinot Nero in Nuova Zelanda.

Prodotti della cantina

Prodotti correlati

Prodotto aggiunto alla Lista dei Desideri
Prodotto aggiunto al confronto