Vitovska Amber Lupinc 2019
Servire a: 12°-14°C
Tipo di bicchiere

Vitovska Amber Lupinc 2019

LUPVIVMXX
disponibile
23,00 €
Tasse incluse

Prima annata di produzione per questa Vitovska Macerata a lungo sulle bucce. Matej ha intrapreso con questo vino la strada della macerazione, lasciando il vino a contatto con le bucce per 14 giorni. Il primo passo è quello di fare un piede di vinificazione con i lieviti autoctoni, per poi innestarlo nella massa, senza forzare nelle ossidazioni inizialmente. Si procede poi alla svinatura e viene inserito nei tonneau di rovere per la maturazione che dura circa 3 anni. 

Il vitigno vitovska necessita di suoli ricchi di rocce per esprimere la sua freschezza. Il territorio del Carso Italiano è il più adatto ad accogliere questo vitigno. In particolare da casa Lupinc si può ammirare quale sia la luce che riflette sui grappoli e influisce sull'arricchimento degli acini. Il clima mediterraneo e i suoli limosi argillosi completano un quadro morfologico e climatico perfetto. Da non dimenticare infine la presenza della Bora, che soffia rigida e protegge le viti mantenendo l'umidità bassa ed escludendo la formazione di malattie funginee.

GUARDA IL VIDEO DI INTO THE VINE | Lupinc ci racconta la sua Vitovska

I 3 Sensi
La vitovska Amber Lupinc non si scosta dalla logica di armonia che caratterizza i vini di Matej, dove si evidenzia sempre un equilibrio e una pacatezza dei sentori. Il colore si presenta di un giallo ambrato, con riflessi dorati. La macerazione apporta al vino note dolci e succose, sentori di frutta matura che esce senza appesantire l'olfatto. Densità e setosità sono perfettamente a loro agio, la pienezza del palato anticipa una piacevole salivazione.

Lupinc

Lupinc

Viaggiare nel Carso che sia italiano o sloveno garantisce sempre un'apertura alla natura, perchè in quei luoghi la luce rifrange così forte da illuminare il paesaggio diversamente da ogni altro luogo. La famiglia Lupinc, alla terza generazione istallata ad Duino Aurisina, può ammirare dall'altro colle aperto sul mare la città di Grado. Una vista mozzafiato. Anche le vigne godono di questo panorama, con una esposizione a sud che garantisce sempre una maturazione piena. Matej Lupinc assieme a sua moglie continua la tradizione di famiglia nel fare vino e adotta metodo contemporanei naturali per la vinificazione.

Un solo giorno di macerazione sulle bucce per tutti i vini bianchi, fermentazione spontanea su lieviti indigeni e affinamento in legno per una parte del mosto. L'altra parte affina sulle fecce fini in acciaio. I vini poi riposano nella cantina scavata nella roccia carsica nel 1930, in un ambiente ideale per garantire una maturità del vino ottimale. La mano leggera di Matej si avverte anche nelle annate più calde dove riesce ad addomesticare una carnosa materia prima, donando ai vini freschezza e incisività. Un carattere forte e roccioso come gli uomini e le donne del Carso triestino.

Prodotti della cantina

Prodotti correlati

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Prodotto aggiunto alla Lista dei Desideri
Prodotto aggiunto al confronto