Rossese di Dolceacqua Migliarina Rondelli 2015
Servire a: 14°-16°C
Tipo di bicchiere

Rossese di Dolceacqua Migliarina Rondelli 2015

RONVIRMXX
Non disponibile
23,00 €
Tasse incluse

Migliarina per Roberto Rondelli significa molto di più di tutte le altre nomeranze del Rossese. E' proprio riscattando questa vigna appartenente al nonno Pepi, che inizia a concretizzarsi il suo sogno di vignaiolo. Questa vigna si trova nel Comune di Camporosso, nel versante Nord ed è un "monopolio" dei Rondelli. Le vecchie sono di eta tra i 25 e i 40 anni e poggiano su argille calcaree, quasi biancastre. Questo è il vigneto dove vengono applicati più degli altri i principi della biodinamica, oltre alla conduzione biologica certificata. La sosta del vino avviene in tonneaux e barrique per 24 mesi. Una produzione limitata a 1500 bottiglie

 

I 3 Sensi
Il Rossese di Dolceacqua Migliarina ha un colore rosso brillante limpido e luminoso. E' un vino interamente descrittivo del territorio e soprattutto delle potenzialità di un vitigno. I frutti di bosco con tutta la loro acidità aprono il ventaglio olfattivo (more di bosco), completato dalla nota speziata (pepe nero e cardamomo). E' un vino tenace anche in bocca, aggraziato per maturità precisa e per una gestione di affinamento. Docile è lo scheletro acido che forma un equilibrio perfetto.

Avvisami quando disponibile

Rondelli

Rondelli Cantina

Roberto Rondelli inizia a fare vino appena diciottenne seguendo i suoi sogni lungo una via difficile ma piena di soddisfazioni. Da subito si impegna per riscattare i terreni di Migliarina su cui crescono i vigneti del nonno Pepin, e nel giro di pochi anni inizia anche a pianterne di propri, in prevalenza Rossese di Dolceacqua, ma anche Vermentino e Pigato. L'amore profondo per la terra e le sue radici si riverbera in una visione dell'operato del vignaiolo che rispetti il terreno e le piante. Una mano leggera che accompagna l'uva in tutte le sue fasi perchè sia il più possibile espressiva del tempo e del luogo in cui nasce. Abbandonando progressivamente gli schemi dei protocolli, acquisendo via via esperienza e conoscenza delle proprie uve, Roberto approda ad una vinificazione di contatto con il vino, seguendone i rumori, gli odori ed i movimenti. E' un linguaggio che permette di rispettarne i tempi e le esigenze, usando solo tecniche e prodotti biologici con alcune pratiche biodinamiche. La vendemmia è svolta in più fasi, separando zone e maturazioni differenti delle uve, e le masse vengono tenute divise fino all'assemblaggio finale. Il tempo è il suo alleato principale, sia per la tempestività di alcuni interventi in cantina, sia per l'attesa di una perfetta maturazione. I vini di Rondelli affinano circa un anno in più rispetto alla tendenza del mercato, mentre il Migliarina, il suo rosso tutto in legno, attende almeno 4 anni dalla vendemmia, affinando due anni in legno e due in vetro.

Prodotti della cantina

Prodotti correlati

Prodotto aggiunto alla Lista dei Desideri
Prodotto aggiunto al confronto