Ji Jian Rosato Kvevri Menat 2019

Maggiori Informazioni
Tipologia Vino Rosè
Uvaggio Gaglioppo
Denominazione Calabria IGT
Annata 2019
Gradazione 13.5%
Cantina Menat
Formato Bottiglia 0,75 lt
Agricoltura biodinamica, lieviti indigeni, senza solfiti aggiunti
Paese Italia
Regione Calabria

Ji Jian Kvevri Menat é un vino rosato ottenuto dal mosto flore sgrondato (flore di fiore) di Gaglioppo, con torchiatura minima. Le uve provengono dal cru di Fragala, a 450m di altezza, impianto ad alberello esposto a nord. Vinificazione con fermentazione spontanea (come per tutti i vini ovviamente) in anfora. Affina negii stessi contenitori. Anche qui, zero solforosa in tutto il processo di vinificazione e imbottigliamento. Ji jan é un vino che viene pensato per essere un vino di pronta beva con un potenziale espressivo che comunque darà il meglio di sé con la maturazione in bottiglia.

I 3 Sensi
Ji Jan è il vino rosato di Menat, è la quintessenza di marna e vento, agrume e iodio. Cangiante e profondo nella beva, ricco e aereo allo stesso tempo.
Codice prodotto
MENVIJJXX
21,50 €
Non disponibile
Tipo di bicchiere
Servire a: 14°-16°C

Menat

Menat cellar

Siamo in Calabria esattamente a San Nicola dell’Alto, un microscopico comune che guarda Cirò, Torre Melissa, la costa Ionica dall’alto e uno sguardo anche al domani*.

Nicola per spiegarci dove si trova la cantina Menat ci dice scherzando che chi avrà il coraggio di avventurarsi e la fortuna di arrivare fino lì sarà premiato per determinazione.

La cosa ovviamente ci fa solo che aumentare la curiosità di vederle e toccarle con mano tutte quelle affascinanti anfore in stile georgiano.

Già! Esattamente in stile georgiano sono anche i vini, nati da un’esperienza decennale di Nicola come importatore di vini della Georgia. Ma facciamo un passo indietro: Un giorno Nicola decide di lasciare il mondo del vino e dedicarsi a quello del caffè, si trasferisce in Messico e dopo qualche anno un amico storico, Michele, lo va a trovare. Ignaro che quella visita gli avrebbe per sempre cambiato la vita, Michele gli propone un breve rientro in Italia e una consulenza per cominciare a prendersi cura dei vigneti del nonno, in Calabria. Da quel momento lascia l’America latina, torna in Calabria e diventa socio di Michele. Le idee sono chiare fin da subito: creare una cantina in stile Georgia.

Nel 2018 nasce il primo vino della cantina Menat (domani*), senza chimica e con grande piacevolezza. In effetti i vini Menat ne hanno di piacevolezza, sia estetica (le etichette sono una più bella dell’altra) ma soprattutto nel bicchiere. Sono vini estremamente amichevoli, come loro del resto, luminosi, brillanti, freschi e giovani ma con un’impronta definita e ben decisa.

Prodotti della Cantina
Abbiamo trovato altri prodotti che ti potrebbero interessare!