Les Clapas Blanc Domaine du Pas de L'Escalette 2017

Maggiori Informazioni
Tipologia Vino Bianco
Uvaggio Grenache Blanc - Carignan Blanc - Terret Bourret
Denominazione Languedoc
Annata 2017
Gradazione 13.0%
Cantina Domaine du Pas de L Escalette
Formato Bottiglia 0,75 lt
Agricoltura biologica
Paese Francia
Regione Languedoc & Roussillon
Abbinag(i)usto Carni bianche, Crostacei, Pesce alla griglia, Pesci d'acqua dolce

Il Bianco prende il nome dai muretti di cinta costruiti con pietre, posti a limitazione dei vigneti definitivi appunto Clapas. Elaborato con uve di  Carignan Blanc, Terret Bourret e Grenache Bianca e Girigia, raccolte a mano e poi vinificate e affinate per 10 mesi in legno troncoconico. Vigneti da Agricoltura Biologica su suoli profondi, argillosi calcarei nell'altopiano del Larzac.

I 3 Sensi
Les Clapas Blanc è un vino dal colore giallo chiaro con un naso molto raffinato diretto sugli agrumi e i fiori bianchi. In bocca il vino è complesso, marcato da una acidità, molta finezza e un finale piacevole. Questo vino gaastronomico, da carni bianche e pesce in salsa, combina il suo lato meridionale con la purezza e la freschezza del territorio dell'Escalette.
Agricoltura biologica
SKU
PDEVFCLXX
31,00 €
Tipo di bicchiere
Servire a: 8°-10°C

No Related Posts

Domaine du Pas de L Escalette

Domaine du Pas de L escalette

Il Passo dell'Escalette è lo storico sentiero che collega la pianura mediterranea all'altopiano del Larzac. Inserito tra il caldo Mediterraneo e le fredde montagne settentrionali, Larzac è benedetto con un mesoclima ideale per le uve autoctone Carignan, Grenache e Syrah. Ciò consente una crescita più lunga, più duratura e più sostenibile. Julien Zernott e Delphine Rousseau acquisirono questa tenuta nel 2003. Julien era un affermato cantiniere nella valle della Loira dove aveva lavorato presso il Domaine Pellé a Menetou Salon. Julien e Delphine coltivano oggi 15 ettari di terreno impiantati a 350 metri di altitudine e naturalmente irrigati dalle fonti di Larzac. Si lavora a mano, evitando sostanze chimiche a favore di trattamenti secondo i principi dell'agricoltura biologica. La biodiversità circostante e l'esposizione dei vigneti a nord su suoli ricchi di calcare consentono di avere vini con un certo grado di freschezza per integrare il loro calore mediterraneo e lasciare in bocca dei sapori salati.