Red Els Jelipins 2015

Maggiori Informazioni
Tipologia Vino Rosso
Denominazione Vino da tavola
Annata 2015
Bottiglie prodotte 1600
Gradazione 14.0%
Cantina Els Jelipins
Formato Bottiglia 0,75 lt
Agricoltura coltivazione organica, lieviti indigeni, senza solfiti aggiunti
Paese Spagna
Regione Catalunya

Il Rosso di Els Jelipins deriva da uva denominata Summoll che cresce su suoli che presentano tracce alluvionali con ardesia e granito. Il vino subisce il minor intervento possibile (lieviti indigeni, SO2 solo all'imbottigliamento). La temperatura di fermentazione è stabilita naturalmente ed è normalmente bassa. Il processo di vinificazione è lento e attento rispettando i cicli vitali. Invecchiato per più di 30 mesi in vasche di rovere usate (10hl di fango) provenienti dalla Francia e dal Garbelloto (quercia slavoniana) per il Sumoll. Al momento sono in fase di sperimentazione l'uso di vasche di anfora 3hl (10% di produzione totale).

I 3 Sensi
Un vino notevole per il suo equilibrio tra succosità e acidità volatile. Al naso è intenso: aromi di kirsch, frutta rossa pulita e ben definita, accompagnata da un sottile sentore di balsamo, fiori e un suggerimento di cacao e minerali. Il gusto inizia dritto, verticale e molto cristallino: corpo medio, caldo, succoso e pulito, con una struttura tannica ferma ma setosa. Un finale lungo, voluttuoso e fresco.
SKU
ELSVSREDXX
69,00 €
Non disponibile
Tipo di bicchiere
Servire a: 8°-10°C

No Related Posts

Els Jelipins

Els Jelipins

A El Penedès, oltre i vigneti e le cantine straripanti di Cava, si trova una strada sterrata che conduce verso la piccolissima città di Font-rubí. Se si guarda da vicino, in cima alla collina si può vedere il sogno di Glòria Garriga, iniziato molti anni fa. Glòria sapeva fin da bambina che avrebbe vissuto su quella collina a stretto contatto con la terra, il cielo e tutte le creature straordinarie che si trovano in mezzo. Anni dopo, il sogno si è realizzato in Els Jelipins. NEL 2001, Dopo aver osservato come le tecniche vitivinicole moderne non avrebbero portato alcun risultato, Els Jelipins inizia una ricerca che porta Glòria e sua figlia Berta al El Penedès Superior. Le prime due annate (2003 e 2004) sono state realizzate nel granaio del padre di Glòria. È da allora che insieme hanno iniziato a costruire la loro “casa dei sogni” e oggi finalmente possiedono la loro cantina.
Producono 2300 bottiglie all’anno di rosso, e dal 2014 circa 200 bottiglie di bianco. Utilizzano diversi vigneti in collina selezionati da pochi coltivatori. Ogni vigneto viene scelto per la sua posizione, per il clima, la varietà d’uva, l’età delle viti e il tipo di terreno. Mano a mano che il frutto matura selezionano solo una parte del raccolto, quella che ritengono essere la migliore in funzione del vino, e vendemmiano, sempre e solo a mano, in più sessioni.
Tutti i vini di Els Jelipins fermentano con lieviti indigeni, senza controllo della temperatura, non sono chiarificati oné filtrati. Durante la fermentazione il mosto è sempre a contatto con l’ossigeno, per la maturazione vengono utilizzate sia anfore ovali sia botti grandi per l’affinamento. Ogni bottiglia è dipinta a mano, per mostrare il messaggio di Els Jelipins. Sebbene il contenuto delle bottiglie cambi ogni anno, la sostanza di tutto il progetto, cioè quello che Gloria e Berta vogliono trasmettere, rimane sempre lo stesso.