Renosu Bianco Tenute Dettori 2018

Maggiori Informazioni
Tipologia Vino Bianco
Uvaggio Vermentino -Moscato Sennori
Denominazione Vino da tavola
Annata 2018
Bottiglie prodotte 15000
Gradazione 13.0%
Cantina Tenute Dettori
Formato Bottiglia 0,75 lt
Agricoltura triple a
Paese Italia
Regione Sardegna
Abbinag(i)usto Crostacei, Per aperitivo, Primi piatti di pesce

Il Renosu bianco è un vino da tavola frutto della vinificazione di uve provenineti da una vigna ad alberello, lavorata in regime biologico di circa 6ha, con una eta media delle piante di 55 anni. Le uve vengono diraspate e la vinificazione viene eseguita lasciando le uve a macerare e fermentare per un periodo che varia dai 3 ai 10 giorni con lieviti indigeni in vasche di cemento. Le uve affinano per due / tre anni in nelle stesse vasche. Il vino non viene chiarificato ne filtrato.

I 3 Sensi
Il Renosu bianco viene solitamente elaborato con uve vermentino e moscato. E' un divertentissimo vino bianco che mostra un carattere fruttato , con una nota dolce al naso e morbida in bocca, controbilanciata benissimo da una sapidità spiccata.
Agricoltura triple a
SKU
DETVIRBXX
Prezzo speciale 10,60 € Prezzo normale 12,00 €
Non disponibile
Tipo di bicchiere
Servire a: 10°-12°C

Tenute Dettori

tenute-dettori-cantina

 “Se essere Homo Sapiens Sapiens significa guardare ma non osservare, mangiare ma non gustare, sentire ma non ascoltare, “fiutare un odore” e non annusare... allora sono fiero di essere Homo Sapiens e basta.

Mi sento animale alla pari con gli altri animali. Parte del pianeta Terra e dell’Universo. Voglio essere animale con la minima razionalità indispensabile alla mia libertà.

Per questo faccio il vino... è il metodo che conosco per farmi sentire quello che sono: istintivamente animale. Io non seguo il mercato, produco vini che piacciono a me, vini del mio territorio, vini di Sennori. Sono ciò che sono e non ciò che vuoi che siano”. Alessandro Dettori – 1998 – Vignaioli, Artigiani del Vino e della Terra

Nell’annata 2008 sono state prodotte soltanto 2.000 bottiglie a causa della peronospora.

Pur vedendo tutta l’uva scomparire in pianta l'azienda è rimasta fedele alla tradizione: non usare veleni.

Meglio perdere l’uva di una stagione che inquinare la Terra.

Prodotti della Cantina

Recensioni dei clienti

grande equilibrio tra profumi e struttura bella scoperta
Leggi tutte le recensioni