Calabria

La Calabria del vino si estende dalle asciutte colline argillose dell’entroterra ai floridi vigneti della costa ionica. Il gaglioppo e il greco bianco sono le uve protagoniste di un terroir di valore e di una coraggiosa generazione di vignaioli che hanno saputo valorizzare una cultura del vino millenaria e uno slancio di rinnovamento fondato su ottime basi geografiche. I vitigni più coltivati sono a bacca nera, e l'indiscusso talento è il Gaglioppo. Ma anche il Nerello Mascalese, il Nerello Cappuccio ed il Greco Nero rappresentano circa l'80% della produzione. Tra i bianchi più coltivati il Greco Bianco, Il Trebbiano Toscano, il Montonico e la Guernaccia.

8 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente

8 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente