Champagne Les Murgiers "3 çepages" Brut Nature Francis Boulard Magnum

Maggiori Informazioni
Tipologia Champagne
Uvaggio Pinot noir - Chardonnay - Pinot meunier
Denominazione Champagne
Gradazione 12.5%
Cantina Francis Boulard
Formato Magnum 1,5 lt
Agricoltura biodinamica, biologica, lotta integrata
Paese Francia
Regione Champagne
Abbinag(i)usto Crostacei, Fritture, Pesce azzurro al forno, Pesci d'acqua dolce

Les Murgiers 3 cepages di Francis Boulard è uno champagne decisamente naturale. E' composto dalle uve dei tre vitigni più importanti della zona di Champagne, Pinot Meunier, Pinot noir, Chardonnay provenienti da suoli argillosi e calcarei. Viene elaborato rigororsamente con fermentazione spontanea grazie all'aiuto dei lieviti indigeni, sostanto in barrique, tonneau e botte grande per almeno 24 mesi. In questo caso lo champagne svolge anche la malolattica. Francis Boulard da vero vignaiolo non filtra e non chiarifica i suoi vini. Questo Champagne non viene dosato.

I 3 Sensi
Les Murgiers di Francis Boulard è uno champagne esplosivo. Una bottiglia per chi ha voglia di energia in bocca, poco dosaggio e tanta sostanza. Attacca con delle evidenti note di frutta secca, poi è l'agrume a sovrastare il resto. La persistenza in bocca è pari all'eleganza delle bollicine. Consigliatissimo da mettere in tavola per sosprendere gli amici.
SKU
BOUCH3CBM
Prezzo speciale 106,00 € Prezzo normale 108,00 €
Non disponibile
Tipo di bicchiere
Servire a: 8°-10°C

No Related Posts

Francis Boulard

Francis Boulard

La storia di Francis Boulard è quella di un grande vigneron che decide di lottare per la sua idea. Francis Boulard inizia in Champagne nel 1973, quando affianca il padre Raymond nella gestione dei 3 ha di vigneto di proprietà. Negli anni e con l'aiuto del fratello e della sorella arrivano a coprire 10 ettari vitati, sudddivisi tra il Massif de Saint Thierry, La Vallée de la Marne e La Montagne de Reims, nel Grand Cru Mally.
La prima importante svolta avviene alla fine degli anni '90, quando i primi studi dimostrarono che i prodotti chimici di sintesi usati nei vigneti lasciavano tracce nel vino. Nel 1996 inizia così una sperimentazione su 0,6 ettari che conduce in biologico, prendendo anche spunto da alcune tecniche della biodinamica, ritrovandosi alla fine a seguire i vigneti come il nonno molto tempo prima. I risultati sono eccellenti e nel 2004 decide di convertire tutta l'azienda, trovando però il rifiuto degli altri famigliari perchè il cambiamento avrebbe comportato un grande lavoro manuale. Decidono allora di dividere l'azienda ed a Francis restano 3 ettari.
Bisogna attendere il 2009 per la nascita dell'azienda Champagne Francis Boulard, grazie anche al supporto della figlia Delphine, creando un progetto personale all'insegna di un sogno: tornare ad imbottigliare uno Champagne genuino. Sul filone dell'idea originaria Francis evolve nel tempo e segue oggi una viticoltura naturale, con vinificazione spontanea, senza additivi e filtrature, usando il minimo indispensabile di solforosa.
I suoi vini sono oggi tra le etichette più grandi e apprezzate della regione.

Prodotti della Cantina