Verdicchio Di Matelica Gegè Cavalieri 2015

Maggiori Informazioni
Tipologia Vino Bianco
Uvaggio Verdicchio
Denominazione Verdicchio di Matelica
Annata 2015
Bottiglie prodotte 7000
Gradazione 13.0%
Cantina Cavalieri
Formato Bottiglia 0,75 lt
Paese Italia
Regione Marche
Abbinag(i)usto Crostacei, Formaggi di media stagionatura, Pesci d'acqua marina, Zuppe di pesce

La selezione Gegè viene prodotta diminuendo ulteriormente la resa per ettaro in vigna delle uve Verdicchio. La raccolta viene fatta a mano e arrivate in cantina, le uve iniziano il processo fermentativo in vasche d’acciaio o cemento. Terminata questa fase vengono effettuati solo travasi e dopo almeno 15-18 mesi di affinamento sulle proprie fecce , il vino viene imbottigliato senza subire alcuna stabilizzazione o filtrazione.

I 3 Sensi
Dopo aver sperimentato le poche chiarificazioni e filtrazioni su questo prodotto Gabriele ha deciso di effettuare una filtrazione a cartone spesso su questo vino. Mandorla e mela cotta si fondono pienamente al naso con un leggero sentore di foglia di pomodoro. In bocca è pulito, facile e non richiede piatti troppo consistenti e grassi.
Agricoltura biologica
SKU
CAVVIGEXX
11,00 €
Tipo di bicchiere
Servire a: 10°-12°C

Cavalieri

Gabriele benedetti Cantina Cavalieri

Gabriele Benedetti è un giovane di grande sensibilità, con una sana passione per la viticoltura. A pochi esami dalla laurea ha lasciato gli studi di Enologia per dedicarsi anima e corpo alla storica azienda di famiglia. Dopo il nonno Nazzareno, fondatore della cantina nel secondo dopoguerra, e il padre Eugenio, che all’inizio degli anni Ottanta ha avviato il percorso verso la bottiglia, Gabriele punta alla qualità attraverso una viticoltura sana e rispettosa della natura. 

Il cru dell’azienda è il Fornacione, 3 ettari a 400 metri di quota, in una zona ventilata esposta a sud-ovest, di cui una parte risale al 1962 e il resto al 2003. I 5 ettari del podere Cavalieri (che dà il nome alla cantina) sono esposti a nord coperti di vigne nuove ottenute dalla selezione massale del Fornacione. Chiudono il panorama i 2,5 ettari in contrada Valche, con vigne di oltre quarant’anni, in affito ma gestire direttamente. I vigneti sono ineriti e curati con rigore.

La sostenibilità che Gabriele attua in vigna è un valore imprescindibile anche in cantina. Nessuna forzatura in vinificazione, solo travasi, sosta sulle fecce e nessuna chiarifica. Anche l’uso di solforosa è dosato al minimo e per questo, talvolta, i vini possono accusare qualche principio di ossidazione.

Recensioni dei clienti

Ok
Leggi tutte le recensioni